scopri ISMO 2 offerta e metodologie 2 impresa culturale 2 percorsi professionali 2

Draft aprile 2010

INDICE:
Nuove opportunità per finanziare la formazione aziendale, grazie alla mobilità tra i Fondi Interprofessionali
Un'esperienza di Temporary Management: partecipare allo Start - Up di Barclays attraverso la gestione del Recruitment
L’esperienza di integrazione culturale nei percorsi professionali realizzati per la Provincia Autonoma di Trento
 
Libere riflessioni sul nostro ruolo nel nostro tempo...
Accedi all'archivio articoli
 
Nuove opportunità per finanziare la formazione aziendale, grazie alla mobilità tra i Fondi Interprofessionali (Diego Borsellino - SIMKI)
I Fondi Paritetici Inteprofessionali per la formazione continua sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali, attraverso specifici Accordi Interconfederali stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori, maggiormente rappresentative sul piano nazionale. In passato, i contributi che le aziende versavano per la “Formazione” (nella misura dello 0,30% sul monte salari) affluivano ad un unico capitolo di spesa utilizzato dalle Regioni per la formazione continua. Attualmente invece, le imprese che lo vogliono, possono scegliere di versare il proprio contributo ad un Fondo Paritetico ed avere la certezza che sarà utilizzato solamente per la formazione di dipendenti delle imprese del settore aderenti al fondo, e quindi anche alla propria.
Si tratta dunque, per le aziende, di un investimento senza alcun onere che ritornerà all’azienda aderente attraverso il finanziamento dei piani formativi, aziendali, territoriali settoriali. I fondi non hanno fini di lucro ed operano a favore delle imprese e dei loro dipendenti, in una logica di relazioni sindacali ispirate alla...
>> Continua
 
Un'esperienza di Temporary Management: partecipare allo Start – Up di Barclays attraverso la gestione del Recruitment (Roberto Ferrari - Valentina Gaviraghi - ISMO)
Alla fine del 2006 la Direzione Risorse Umane di Barclays ha chiesto ad ISMO di supportarla nella ‘massiccia’ azione di reclutamento delle risorse necessarie a mettere in moto la Filiale italiana di questa nota Banca inglese che già presente da molti anni in Italia come Investment Banking e Wealth Management (Barclays Capital), iniziava la sua strategia di espansione sul territorio italiano come Banca Retail.
L’obiettivo relativo all’apertura di alcune filiali Retail e centri Corporate, strategicamente distribuiti soprattutto nel centro-nord e nelle città di Milano e Roma, diventava più ambizioso man mano che il marchio si rafforzava e cominciavano i primi successi.
L’attività di reclutamento e selezione delle risorse necessarie doveva seguire gli stessi ritmi frenetici dell’apertura delle Filiali, e questo richiedeva...
>> Continua
 
L’esperienza di integrazione culturale nei percorsi professionali realizzati per la Provincia Autonoma di Trento (Claudio Graziano, Riccardo Bozano - ISMO)
Gli studi e le esperienze nell’ambito dell’integrazione culturale porta a pensare che creare una società multietnica costa alla collettività un’enorme sforzo su più livelli, spesso con reciproche incomprensioni o con il radicamento di malsani stereotipi dettati da una fondamentale ignoranza (nel senso latino di non conoscenza) dell’altro, inteso come differenti da sé.
La maggioranza dei “conflitti” in ambito istituzionale, lavorativo, scolastico, … nasce da una mutua incomprensione delle abitudini culturali delle parti interessate, e spesso dalla mancata conoscenza della lingua e della cultura italiana. Una prolungata incomprensione crea un radicamento difensivo di concezioni stereotipate e una conseguente diffusione di comportamenti a carattere discriminatorio o xenofobo e viceversa di “estraneità”.
L’apprendimento della lingua e della cultura italiana (cultura generale e cultura del lavoro) costituisce uno degli strumenti privilegiati per l’integrazione dei lavoratori immigrati, nei contesti in cui si trovano ad interagire...
>> Continua
 
Libere riflessioni sul nostro ruolo nel nostro tempo... (Luigi Volpe - Partner ISMO)
Da oltre diciotto anni dirigo un master di specializzazione per "uomni e donne del personale".
Da più di trenta vivo, studio, partecipo, animo, combatto nell'habitat della funzione Risorse Umane di tante differenti realtà organizzative. La funzione che ospita il più profondo interrogativo, la più radicale delle possibili contraddizioni, la più entusiasmante delle prospettive. È l'uomo strumento organizzativo o fine ultimo di ogni organizzazione? È la comunità umana che la compone risorsa a ragione di ogni organizzazione?
Non si tratta di interrogativi arcaici e romantici per utopisti o idealisti più o meno nostalgici, ma del quadro di senso e significato immanente a tutta la tematica del lavoro umano e dei suoi protagonisti e dunque di assoluta e costante attualità.
Anzi è nei momenti di congiuntura più critica che essi dispiegano in modo più aspro il loro potenziale.
Il contesto del nostro tempo, la "cultura" o la "pseudocultura" di cui è intriso l'universo mediatico ....
>> Continua

 
Titolo Data creazione Autore
Newsletter - aprile 2010 04 Aprile 2010 Scritto da ISMO
Newsletter - aprile 2010 03 Aprile 2010 Scritto da ISMO
Newsletter - aprile 2010 02 Aprile 2010 Scritto da ISMO
Newsletter - aprile 2010 01 Aprile 2010 Scritto da ISMO