scopri ISMO 2 offerta e metodologie 2 impresa culturale 2 percorsi professionali 2

Draft marzo 2015

INDICE
Verso la Mindfulness
“Lasciare un segno”, non solo tecniche!
Fare diversamente e’ pensare diversamente
Accedi all'archivio articoli
 
 
Verso la Mindfulness (Laura Mella - ISMO)
Laura Mella 
 
Il 2014 è stato considerato l’anno della Mindfulness e, in ogni dove, si parla di mindful revolution. Copertine di giornali famosi in tutto il mondo sono state dedicate a questo fenomeno. Guardandosi un po’ attorno, è innegabile che il “mindful living” sia reale e che tantissime persone stiano facendo propri i benefici fisici e mentali delle pratiche di consapevolezza.

In ambito aziendale fa parte ormai delle buone pratiche che rendono un’azienda al passo coi tempi e attenta al benessere delle proprie persone, “tutti la praticano” dalle più importanti software-house mondiali (merita di essere citato il “Search Inside Yourself”, sviluppato da Chad Meng-Tan per i dipendenti della società per cui lavorava come ingegnere informatico, Google) ai servizi di trasporto londinesi; persino la Harvard Business School ...

>> Continua
 
“Lasciare un segno”, non solo tecniche! (Andrea Pallante - ISMO)
Nella complessità organizzativa, fiducia e collaborazione sono le modalità per raggiungere con efficacia i risultati e individuare quali approcci gestionali e comportamenti potenziano le performance dei team riconoscendone caratteristiche, dinamiche e regole di funzionamento.

Spesso si dimentica che l’uomo, il soggetto “è relazione” poiché è fondamentalmente un essere sociale ed organizzato. “Quando sono solo io, non c’è nessuno”.
Anche le organizzazioni di lavoro e produttive sono quindi essenzialmente sistemi di sistemi gruppali. Luoghi dell’abitare, di socializzazione dove si esprimono le “tensioni” proprie della relazionalità. Tensione intesa nel senso dell’andare verso qualcuno.
Ciascun di noi teme e desidera l’altro, gli altri, la comunità.
Lo desideriamo, perché senza gruppo, senza rispecchiamento e condivisione non vi può essere identità che trova il suo fondamento nell’essere riconosciuti ...

 
 
Andrea Pallante
 
Fare diversamente e’ pensare diversamente (Alberto Ferrarotto - ISMO)
ferrarotto
 
Interveniamo spesso a supporto di piani di cambiamento culturale nelle aziende. Quando questo accade inoccasione di un cambiamento sistemistico, da un lato, il nostro intervento è più facile perché abbiamo unoggetto, il nuovo sistema, che diventa punto di partenza, stimolo e confronto tra passato e futuro. Allostesso tempo, però, intervenire è più difficile, perché gli effetti immediati del cambiamento sono riferiti alsistema ed identificati dalle persone con l’operatività, il processo e meno con il cambiamento

comportamentale e culturale richiesto. Ci sono, in sostanza, due differenti prospettive su cui lavorare: quella del sistema, che coincide con il cosiddetto Go Live applicativo e di processo e quella del “change”...

 
 
Titolo Data creazione Autore
Draft giugno 2015 24 Giugno 2015 Scritto da Laura Mella
Draft giugno 2015 13 Marzo 2015 Scritto da Andrea Pallante
Draft giugno 2015 13 Marzo 2015 Scritto da Alberto Ferrarotto