scopri ISMO 2 offerta e metodologie 2 impresa culturale 2 percorsi professionali 2

Draft luglio 2012

INDICE
Storie che interrogano. Alcune domande per la Formazione
La formazione: dalla logica della merce alla grammatica del dono
La città dell'apprendimento
Accedi all'archivio articoli
 
 
 
Storie che interrogano. Alcune domande per la Formazione (Marco Meschini - ISMO)
meschini 
 
Ore e ore di aula, svariati percorsi formativi progettati e realizzati, centinaia di persone incontrate, uno staff numeroso, variegato e multidisciplinare messo in campo, diversi articoli scritti, un libro pubblicato. Soddisfazione. Scoperte, stupori, disillusioni. Movimenti avviati e inerzie vinte. Gratitudine, rispetto, dignità, legami. Differenze, somiglianze, incontri, discussioni, scambi, confronti. Riconoscimenti, perdoni, riconciliazioni. Sviluppo. Apprendimento. Deformazioni, suggerirebbe Alda Merini ...

"Mi sveglio sempre in forma e mi deformo attraverso gli altri." ...
>> Continua

 
La formazione: dalla logica della merce alla grammatica del dono (Giovanna Garuti - ISMO)
Siamo in una società affluente, abbiamo tante cose ma non siamo felici. Anche gli economisti ora cercano di misurare il BIL (Benessere Interno Lordo) e non soltanto il PIL. L'economia, che non saputo evitare la "crisi", si rivolge alla filosofia e al buon vecchio Aristotele che poneva le radici della felicità, fine ultimo e specifico dell'umano (gli animali sono programmati per la sopravvivenza), nella pratica della virtù e dell'amicizia. E' bene ricordare che per lo Stagirita l'amicizia è connotata da amore disinteressato, da trasparenza e coraggio, da "non corruttibilità". Il bene, come hanno dimostrato attraverso significative ricerche gli economisti "feliciologi", sta dunque nella relazione ed in particolare nella relazione che ha come fine la cura di sé e dell'altro, nella relazione senza compromessi e corruzione, nella relazione virtuosa, non solo orientata all'utile...
>> Continua
 
 garuti
 
La città dell'apprendimento (Vito Volpe - ISMO)
 Volpe vito
 
In occasione del suo quarantennale, ISMO propone nuovi percorsi, alla comunità di chi opera e vuole operare nelle professioni riguardanti lo sviluppo, la formazione, la contrattazione, la gestione, inerenti il lavoro e le sue diverse prospettive.
La questione certa che emerge dalla lunga crisi in atto nel Paese, nell'Europa e nel mondo occidentale è che nulla sarà più come prima: il lavoro dovrà tornare ad essere il protagonista dello sviluppo ripensandolo, innovandolo. Lo sviluppo senza il lavoro è un'orribile utopia...
E' tempo perciò di discontinuità e di formazione non solo per alimentare le nostre capacità di comprensione critica e intervento nella realtà esistente, ma anche per scoprire i segni di un futuro che sembra possa modificare radicalmente l'esistente anche in direzioni di rottura con il passato ...
 
 
 
Titolo Data creazione Autore
Draft luglio 2012 11 Aprile 2012 Scritto da ISMO
Draft luglio 2012 11 Aprile 2012 Scritto da ISMO
Draft luglio 2012 11 Aprile 2012 Scritto da ISMO