scopri ISMO 2 offerta e metodologie 2 impresa culturale 2 percorsi professionali 2

Draft aprile 2012

INDICE

Pane e Internet
Le relazioni industriali e il "social dialogue"
I beni Comuni
Accedi all'archivio articoli
 
 
Pane e Internet (Marco Briolini - ISMO)
 
 
Nella cosiddetta “società della conoscenza” l’accesso alla rete sta assumendo nei fatti lo stesso ruolo svolto un tempo dalla capacità di leggere e scrivere. In altre parole, come da tempo sostengono molti autorevoli commentatori, la capacità di accedere e utilizzare le risorse in rete diviene ogni giorno di più un importante fattore di inclusione o esclusione sociale. Questo fatto è stato riconosciuto oramai da alcuni anni anche nel campo delle politiche pubbliche, a partire da quelle dell’Unione Europea. Nel 2006, la Dichiarazione ministeriale di Riga sulla e-Inclusion ha identificato sei obiettivi prioritari per le politiche diinclusione digitale della Commissione e degli Stati Membri ...
>> Continua
 
Le relazioni industriali e il "social dialogue" (Diego Borsellino - ISMO)
Lo scorso 8 febbraio 2012, presso la Facoltà di Scienze e Tecnologia dei Materiali di Trnava (Bratislava - Slovacchia), si è tenuta la conferenza finale del progetto "Autoclusters", finanziato dall'Unione Europea con un budget di oltre un milione e mezzo di Euro, che ha visto la partecipazione di 11 partner (Università, Enti Pubblici, Cluster Automotive) provenienti da 9 Paesi della zona Sud-Est dell'Europa.
L'evento, coordinato dall'Agenzia di Sviluppo Comunimprese, ha visto il contributo fondamentale di ISMO che ha presentato per la prima volta i risultati di un'importante ricerca sul "Social Dialogue nel settore Automotive nel South East Europe" ...
>> Continua
 
 
 
I beni comuni (Gianluca Gullotta - ISMO)
 
 
Lunedì 2 aprile, nell’ambito degli incontri del Seminario Permanente Lavoro e Sviluppo, organizzato da ISMO insieme alla Fondazione Giulio Pastore, si è svolta una conversazione sul tema dei Beni Comuni, a partire dalla relazione del Prof. Gian Primo Cella dell’Università Statale di Milano. Sulla base di una definizione metodologicamente rigorosa del concetto di “beni comuni” (in inglese commons), sono state discusse le connessioni ed i portati che in questo ambito di studi può avere rispetto alle attuali questioni politiche, economiche e sociali.
Le risorse definibili come comuni sono caratterizzate dal fatto che escludere un individuo dalla loro fruizione è difficile (difficile escludibilità) e che contemporaneamente l’utilizzazione da parte di un individuo riduce la possibilità di consumo da parte di altri (alta sottraibilità) ...
 
Titolo Data creazione Autore
Draft aprile 2012 11 Aprile 2012 Scritto da ISMO
Draft aprile 2012 10 Aprile 2012 Scritto da ISMO
Draft aprile 2012 15 Gennaio 2012 Scritto da ISMO