scopri ISMO 2 offerta e metodologie 2 impresa culturale 2 percorsi professionali 2

Le relazioni industriali tra galleggiamento e progettualità


SPAZIO IDEA – VIA LANZONE 36, MILANO
Ore 16.00 – 19.00

Durante il seminario verrà, tra l’altro, presentato il libro:
IL MUTUALISMO. PER UN NUOVO STATO SOCIALE

di Sandro Antoniazzi, Marco Carcano, Sergio Zaninelli

La recente legge di stabilità, che ripristina la detassazione al 10% del premio di produttività, considera il welfare aziendale ambito della contrattazione aziendale e incentiva la partecipazione diretta dei lavoratori all’interno dell’impresa. Questo può rappresentare una buona opportunità per rilanciare temi significativi dell’azione sindacale e delle politiche del personale da parte delle aziende.
ISMO con la sua storia di impresa attiva sui temi del lavoro, dell’impresa e della valorizzazione delle risorse umane si propone di aiutare le imprese, il sindacato, le associazioni imprenditoriali in un progetto che colleghi temi come il premio di produttività, la partecipazione, il welfare aziendale e la contrattazione aziendale.

In questa linea si inserisce anche la presentazione del libro: “IL MUTUALISMO. Per un nuovo stato sociale” che evidenzia la necessità di dotarsi di nuove chiavi di lettura per cogliere e superare la crisi del welfare state.

mutualismo

PROGRAMMA DEL SEMINARIO

Presentazione del seminario
Andrea Volpe, Direttore Generale ISMO

Introduzione al tema ed ai contenuti del libro
Sergio Zaninelli, già Rettore Università Cattolica del Sacro Cuore

Spunti per un progetto sul rapporto fra produttività, welfare aziendale, partecipazione e contrattazione aziendale
Marco Carcano, Senior Partner ISMO

Tavola rotonda coordinata da Roberto Ferrari, Senior Partner ISMO
Piero Albini, Direttore Area Lavoro e Welfare di Confindustria
Marco Bentivogli, Segretario Generale FIM CISL
Elena Lattuada, Segretario Generale CIGL Lombardia
Umberto Tossini, Direttore Risorse Umane e Organizzazione Automobili Lamborghini

Interventi programmati di:
Manuela Amoretti, Sandro Antoniazzi, Alberto Apollo, Guido Baglioni, Roberto Benaglia, Andrea Pallante, Pierantonio Varesi, Luigi Volpe…