scopri ISMO 2 offerta e metodologie 2 impresa culturale 2 percorsi professionali 2

IL CONTESTO DELL’ORGANIZZAZIONE

ANALISI DI CLIMA
1° edizione - Milano 29 maggio 2017 esaurito
2° edizione - Milano 27 settembre 2017 

Download PDF

Comprendere l’organizzazione e il suo contesto

La nuova norma ISO 9001:2015 introduce un punto apparentemente noto, ma in realtà assolutamente nuovo: 4. Contesto dell’Organizzazione.

A ogni organizzazione viene richiesto di «determinare i fattori – sia positivi che negativi - esterni e interni rilevanti per le sue finalità» e deve «monitorare e riesaminare le informazioni che riguardano tali fattori».
La norma in una nota segnala anche che «la comprensione del contesto interno può essere facilitata considerando i fattori relativi a valori, cultura, conoscenza e prestazioni dell’organizzazione».
L’analisi partecipata rappresenta un valido aiuto per l’analisi e la comprensione del contesto aziendale, fornendo all’azienda elementi di supporto per migliorare le relazioni interne, la gestione delle diversità di genere, il benessere organizzativo e ridurre di conseguenza lo stress lavoro correlato, per migliorare la percezione e la responsabilità su processi e attività.
Verrà fornita una panoramica anche sulla valutazione dello stress lavoro correlato (linee guida regionali e nazionali), sulla responsabilità civile e penale da mobbing orizzontale e verticale. Si concluderà con una rassegna della giurisprudenza in materiale di stress lavoro correlato e mobbing

L’approccio ISMO al clima
ISMO sviluppa il suo approccio partendo dai principi della ricerca azione.
La ricerca è intesa, pertanto, come:
Un’azione intenzionale che produce già effetti positivi ed evolutivi sul clima mentre si realizza
Una combinazione originale di metodologie quantitative e qualitative di rilevazione
Un’occasione di partecipazione delle persone alla vita dell’organizzazione attraverso un processo “ad alta densità di relazione e di partecipazione”
Un processo di “riflessione dialogica” sul clima ed il benessere svolto insieme con il supporto del ricercatore/consulente
Un’occasione per far crescere il senso di “cittadinanza organizzativa” e per rinsaldare le relazioni tra le diverse componenti dell’organizzazione stessa, attraverso attività di comunicazione mirate
Un intervento che non si ferma alla raccolta dei dati e alla diagnosi, ma che produce anche un piano di intervento specifico e su misura
Un lavoro di equipe che integra competenze metodologiche, psicosociali, organizzative.

Non si tratta, pertanto, solo di raccogliere dati o di effettuare misure apparentemente asettiche ed “oggettive”, ma piuttosto di “prendersi cura” collettivamente del benessere organizzativo.

Analisi di clima: ricerca intervento sul clima
L’analisi di clima parte dalla consapevolezza che le organizzazioni sono organismi «duplici»:
istituzioni progettate per raggiungere scopi;
comunità di persone interagenti per entrare in relazione e dare significato alla attività quotidiana.

Entrambe queste “nature” vanno alimentate e curate anche e soprattutto nei loro nessi:
La macchina deve essere progettata e gestita in termini di efficacia ed efficienza attraverso attività di pianificazione, organizzazione, controllo.
Il sistema sociale deve essere mantenuto vitale attraverso stimoli significativi, migliore utilizzo delle forze vitali, cura del benessere e del clima organizzativo.

Non la teoria, ma la prassi delle organizzazioni mostra in modo inequivocabile l’esistenza di una correlazione positiva tra benessere delle persone nelle organizzazioni e qualità delle prestazioni e quindi dei risultati.
Intraprendere un intervento sul clima significa per le organizzazioni chiedere e chiedersi sistematicamente e periodicamente: come stai/come stiamo? Creando già, attraverso l’atto stesso di interrogarsi, le condizioni per migliorare prestazioni e risultati.
Questo processo è tanto più importante urgente oggi in organizzazioni che sempre più dipendono, per la realizzazione dei propri risultati, dalla qualità delle prestazioni di tanti soggetti e contemporaneamente sempre più sono sollecitate da ambienti turbolenti che ne perturbano gli equilibri e il clima.

Destinatari
La comprensione del clima organizzativo rappresenta una base importante per le attività e i processi operativi, per la qualità dei risultati e dei funzionamenti interni.
In qualche modo tutti siamo coinvolti nel creare climi più e meno funzionali e benestanti.
Il seminario è in particolare rivolto a tutte le funzioni aziendali che per ruolo si curano del clima aziendale: imprenditori, amministratori, manager, dirigenti, responsabili del personale e della formazione, capi reparto, responsabili e addetti al controllo qualità e sicurezza.

Costo di iscrizione
Il seminario avrà la durata di mezza giornata e si svolgerà presso la nostra sede di Via Lanzone 36, Milano.

Il costo di partecipazione è di € 60,00 + IVA a persona.

Per i Responsabili della Qualità/Sicurezza che si iscriveranno al corso unitamente a un Responsabile del Personale o un collega della stessa azienda che si occupi di Risorse Umane, è previsto un costo totale di € 80,00 + IVA.